Salta al contenuto principale

Liste di attesa

D.Lgs n. 33/2013, art. 41, comma 6

Gli enti, le aziende e le  strutture  pubbliche  e  private  che erogano prestazioni per conto del servizio sanitario sono  tenuti  ad indicare nel proprio sito, in una apposita sezione denominata  «Liste di attesa», i criteri di formazione delle liste di attesa, i tempi di attesa previsti e i tempi medi  effettivi  di attesa per ciascuna tipologia di prestazione erogata.

Per avere informazioni puntuali legate ai tempi di attesa delle prestazioni erogate su tutto il territorio della Regione Lombardia, è possibile consultare la pagina www.prenotasalute.regione.lombardia.it oppure contattare il Call Center Regionale al numero 800.638.638 attivo da lunedì a sabato dalle 8 alle 20.
Tutte le agende di prenotazione della nostra azienda sono informatizzate nel sistema CUP.
Le liste d'attesa sono definite per agenda di prenotazione. Le agende sono suddivise per la prenotazione di Prime visite, Visite di controllo e Prestazioni Strumentali oltre che per criterio di priorità.
Esistono agende di secondo livello cui accedono pazienti già in carico al reparto che devono seguire un percorso di follow up specifico: la prenotabilità su agende di secondo livello distinte per patologia di riferimento è demandata al personale sanitario.
Facciamo del nostro meglio per garantire gli standard regionali. Concentrazioni periodiche dell’affluenza e l’eccellenza di alcuni servizi sono le cause principali di un possibile superamento dei tempi di attesa standard.
Per aiutarci a ridurre i tempi di attesa, è importante disdire tempestivamente l'appuntamento in caso di impossibilità a presentarsi. Altri pazienti potranno così essere visitati al posto di chi è impossibilitato a farlo. Nella nostra azienda la percentuale di utenti che non si presenta all’appuntamento e non ha telefonato per la disdetta è pari al 7%.
I tempi di attesa prospettici pubblicati di seguito sono stati rilevati in un giorno campione per tutte le prestazioni di primo livello; sono indicate le prime 5 date disponibili* per la prenotazione a seconda che le prestazioni richieste abbiano o meno una priorità indicata in ricetta.
* La data disponibile è riportata nel formato “ggmmaa”, pertanto, a titolo esemplificativo, 030417 sta ad indicare “3 aprile 2017”.

Data di pubblicazione: 20-09-2018
Referente: UOC direzione medica