Salta al contenuto principale

Bambini ricoverati: alla scoperta dell?elisoccorso

Immagine rimossa.Ai bambini in cura all?Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo viene permesso di salire (ma attenzione: non di volare!) sull?elicottero che staziona nell?hangar del 118 nei pressi dell?Ospedale. La originale idea ? dei Frati Cappuccini, che hanno potuto dare vita a questo progetto grazie alla collaborazione con le maestre della Scuola in Ospedale e con la Centrale 118. ?

Le visite, singole o in gruppo, sono autorizzate solo dietro consenso del medico e dei genitori. I bambini accompagnati dai genitori possono conoscere, direttamente dal racconto degli operatori di turno, il lavoro dei circa trenta soccorritori che compongono la squadra dei professionisti che lavorano all?Elibase del Papa Giovanni XXIII. Al termine della visita, dopo le foto di rito con il pollice alzato e con il casco in dotazione alla squadra di operatori dell?elisoccorso, i bambini ricevono l?attestato di ?Elicotterista Junior? rilasciato dal 118. ?

Il Papa Giovanni XXIII ? uno snodo centrale del sistema di emergenza urgenza regionale, come sede di una delle quattro Sale operative del 118 e Trauma center di riferimento per i bambini e gli adulti. Nel 2017 sono stati 722 gli interventi effettuati in elisoccorso.

?Abbiamo accettato con entusiasmo questa proposta dei Frati Cappuccini ? ha spiegato Angelo Giupponi, direttore dell?AAT 118 di Bergamo -. Quando non siamo impegnati in missioni di soccorso, ? sempre un piacere soddisfare le visite dei bambini. La loro curiosit? ? uno stimolo anche per noi?.Immagine rimossa.

?Questa iniziativa permetter? certo ai bambini che trascorrono un periodo in degenza da noi di distrarsi un po?, trascorrendo alcuni momenti piacevoli ? ha dichiarato Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell?ASST Papa Giovanni XXIII -. Contiamo che possa far riflettere sull?importanza di un efficace sistema di soccorso e sulla necessit? di adottare comportamenti prudenti in tutte quelle circostanze che fanno registrare il maggior numero di chiamate di soccorso: guida al volante, escursioni in montagna, week end al lago?.