Salta al contenuto principale

Oltre 38 mila ?SuperCoccolosi? sostengono il progetto Giocamico

Sono stati consegnati oggi all?Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo i fondi raccolti grazie all?iniziativa promossa da Conad ?I SuperCoccolosi?, attiva dal 3 ottobre fino allo scorso novembre in tutti i punti vendita in cui opera Conad Centro Nord: Lombardia e Emilia Romagna (per le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia). ? Con una spesa minima di 25 Euro pi? un contributo di 4,50 Euro si poteva avere uno dei dodici animaletti protagonisti dell?autunno in Conad. Per ogni peluche sono stati destinati in beneficenza 0,50 centesimi a favore di enti e associazioni territoriali a sostegno di sei progetti solidali destinati per lo pi? ai bambini raccogliendo in totale all?incirca 90 mila euro. ? Per le province di Bergamo Sondrio e Lecco sono stati raccolti 19.500 euro con oltre 38 mila pupazzi acquistati, ?fondi che sono stati consegnati oggi a favore di?Giocamico?dell?ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo, di cui Conad ? partner solidale gi? da diversi anni. ? Gi? lo scorso anno Conad aveva sostenuto il medesimo progetto, consentendo alle psicologhe dell?Ospedale di Bergamo di incontrare 242 bambini e 37 coppie di genitori e partecipare a 52 confronti in ?quipe, per costruire al meglio il percorso di sostegno ai pazienti pi? piccoli che devono sottoporsi a interventi chirurgici o esami invasivi. ? ?Grazie a Conad Centro Nord per l?attenzione che sempre ci riserva e ai suoi clienti, che hanno risposto con entusiasmo e generosit? a questa iniziativa ? spiega Carlo Nicora, direttore generale dell?ASST Papa Giovanni XXIII ? Grazie al vostro aiuto potremo continuare a proporre Giocamico ai bambini malati e alle loro famiglie per aiutarli trovare in se stessi le energie per affrontare il percorso di cura in modo semplice ma molto efficace, che fa arrivare i piccoli pazienti all?intervento o all?esame con molta meno paura e molta pi? consapevolezza di quello che sta succedendo?.? ? Le psicologhe aiutano infatti i bambini a immaginare cosa li aspetta, per poter mettere in moto le loro risorse, spesso davvero sorprendenti. Giacomino e Nadia, due bambole di pezza, raccontano ai bambini la loro esperienza in ospedale e a loro i piccoli pazienti confidano timori e dubbi, che possono cos? trovare una risposta. L?iniziativa, nata a Parma ma personalizzata a Bergamo dalla Psicologia clinica, ha ricevuto nel 2015 la?Medaglia d?oro del Presidente della Repubblica come best practice assoluta al Premio Persona e Comunit? di Torino, oltre al primo premio nella sezione Solidariet? e servizi socio-sanitari, e nel 2016 il premio "Innovazione S@lute2016" nel settore "Innovazione nel campo clinico-sanitario", in occasione del Forum Innovazione Salute, svoltosi a Milano dal 10 al 12 novembre.? ? Maria Simonetta Spada, responsabile della Psicologia clinica, sottolinea: ?Giocamico ? partito nel 2012 e ora ? una realt? in tutti i nostri reparti pediatrici e un aiuto concreto per le famiglie che si trovano ad affrontare un percorso di cura spesso lungo e faticoso. Le richieste sono sempre pi? numerose perch? in questi anni abbiamo visto che questo strumento funziona. Solo negli ultimi due anni gli incontri con i bambini sono quasi raddoppiati e quelli con i genitori addirittura quintuplicati. Siamo riusciti ad aumentare in maniera cos? incisiva l?attivit? proprio grazie al supporto che Giocamico riceve ?da associazioni, aziende e altri enti pubblici e privati. Grazie quindi a Conad per averci scelto anche quest?anno come destinatari di un?iniziativa che ha coinvolto cos? tante famiglie, che, seppur virtualmente grazie ai simpatici pupazzetti di peluche, sono entrati in contatto con noi e con i nostri bambini.? ? Qualche numero: in tutti i punti vendita di Conad Centro Nord i pupazzi acquistati sono stati all?incirca 180 mila e 115 mila i giochi da tavolo regalati ai bambini (appendihabitat in regalo al primo acquisto). 176 gli eventi di animazione in altrettanti punti vendita con due mascotte giganti in ogni negozio che hanno animato le giornate interagendo con clienti e bambini. ? ?Dal 2014 ad oggi passando dai Teneri di Cuore ai SuperCoccolosi abbiamo donato all?ASST Papa Giovanni XXIII quasi 65 mila euro a favore di progetti rivolti alla salute dei bambini e delle loro famiglie? afferma ?Nicola Rotasperti, membro del Cda di Conad Centro Nord e continua: ?Le persone, i nostri clienti, hanno ancora una volta fatto la differenza rispondendo con energia e generosit? ?al richiamo del territorio. Questo e il fatto di essere riusciti a sensibilizzare divertendo tantissimi bambini negli anni tramite iniziative solidali ?ci rende molto orgogliosi e ci stimola a continuare in questa direzione?.