Farmacia territoriale

Attività
Garantiamo l'erogazione di farmaci, dietetici e dispositivi medici necessari ai cittadini affetti da gravi malattie croniche/invalidanti o malattie rare, che vivono al loro domicilio, in RSA o RSD, secondo la normativa vigente:

  • dietetici a basso contenuto proteico per insufficienza renale cronica
  • dispositivi medici a pazienti affetti da talassemia e malattie con accumulo di ferro
  • farmaci da importare dall'estero
  • farmaci per la cura dell’emofilia
  • latti per bambini con intolleranza alle proteine del latte vaccino e della soia
  • materiale medicazione ai bambini immunodepressi portatori di catetere venoso centrale
  • materiale di consumo per microinfusori di insulina a pazienti diabetici
  • nutrizione artificiale domiciliare
  • preparazioni galeniche magistrali di farmaci non in commercio
  • prodotti necessari alla cura della fibrosi cistica o mucoviscidosi
  • prodotti per le malattie rare della pelle
  • addensanti per disfagia

Ci occupiamo inoltre di

  • approvvigionamento, stoccaggio e distribuzione di farmaci, vaccini e dispositivi medici necessari per la corretta attività dei PreSST delle 3 ASST bergamasche (consulta il calendario delle consegne periodiche ai Presst)
  • ottimizzazione della gestione del farmaco, del dietetico e del dispositivo medico secondo logiche di efficacia, sicurezza, qualità, economicità ed equità
  • definizione di percorsi terapeutici volti all’appropriatezza prescrittiva e alla razionalizzazione e contenimento della spesa
  • garantire un’informazione scientifica indipendente agli operatori sanitari e alle persone assistite relativamente al bene farmaceutico sanitario, per assicurare l’appropriatezza prescrittiva anche nell’ottica della razionalizzazione della spesa farmaceutica
  • garantire la formazione del personale sanitario e delle persone assistite al fine di migliorare il percorso del bene farmaceutico sanitario dalla prescrizione alla somministrazione/utilizzo
  • promozione della cultura della farmaco/dispositivo vigilanza attraverso la sensibilizzazione e la formazione degli operatori sanitari relativamente alla normativa, alle basi teoriche, agli strumenti e alle modalità applicative delle segnalazioni spontanee
  • proporre ed aderire a progetti/protocolli di gestione innovativa del bene sanitario
  • verificare l’appropriatezza d’uso dei farmaci erogati in regime di file F e contribuire alla diffusione delle conoscenze utili per migliorare il processo decisionale di selezione, prescrizione ed uso degli stessi nel rispetto delle norme vigenti
  • partecipare alla Commissione extra LEA per la valutazione delle richieste  extra prontuario – extratariffario e distribuire in forma diretta i prodotti autorizzati
  • collaborare con l’Unità Approvvigionamenti sanitari nella programmazione delle gare, stesura di capitolati e partecipazione a Commissioni per la valutazione di gare consorziate tra ASST
  • collaborare con il servizio di Ingegneria clinica nell’approvvigionamento e nel controllo delle apparecchiature medicali erogate o date in uso ai pazienti
  • rendicontare i consumi ed i costi, attraverso i flussi informativi mensili, inviati a Regione Lombardia.