Salta al contenuto principale

Chirurgia generale 1

Attività
Ci occupiamo  del trattamento elettivo delle neoplasie del tratto gastroenterico (esofago, stomaco, intestino tenue, colon e retto) utilizzando le più aggiornate tecniche mini-invasive laparoscopiche o robotiche. Offriamo al paziente un inquadramento multidisciplinare e garantiamo la miglior strategia terapeutica in accordo con le linee guida internazionali.
Sempre in ambito oncologico siamo centro di riferimento regionale per il trattamento della patologia cutanea e dei tessuti molli con un’ampia casistica dedicata ai melanomi e sarcomi, ambito nel quale lavoriamo in collaborazione con dermatologi e chirurghi plastici per le ricostruzioni post-exeretiche in sedi anatomiche funzionalmente delicate (volto, regioni articolari, ecc.).
Seguiamo pazienti selezionati affetti da carcinosi peritoneale offrendo procedure multi-resettive associate a chemioipertermia intra-operatoria-HIPEC, in collaborazione con l’Oncologia Medica, ambito nel quale abbiamo una significativa esperienza clinico-tecnica maturata grazie all'elevato volume di casi seguiti negli anni.
Ci distinguamo anche per il trattamento delle problematiche chirurgiche pneumo-mediastiniche, eseguendo routinariamente procedure, sia con tecnica classica che mini-invasiva, per la cura delle più importanti malattie polmonari e pleuriche, sia oncologiche che funzionali.
Offriamo infine servizio di guardia chirurgia attiva 24 ore su 24 per la gestione e il trattamento in urgenza di problematiche acute del distretto toraco-addominale sia legate a patologia organica (pneumotorace, occlusione e perforazione viscerale, colecistite acuta, appendicite) che traumatica, nell'ambito delle attività garantite dall'Ospedale di Bergamo come Trauma-Center di riferimento. Anche le procedure in urgenza vengono eseguite, dove indicato, con tecnica mini-invasiva. 

I nostri punti di forza sono: 

  • l’ampia esperienza chirurgica dell’equipe maturata in un centro ad alto volume come il Papa Giovanni XXIII
  • l’approccio mini-invasivo grazie alla disponibilità delle più moderne tecnologie chirurgiche (laparoscopiche e robotiche) che permettono di minimizzare l’impatto post-operatorio sul paziente
  • l'approccio multidisciplinare che si basa sul raccordo delle competenze tra i singoli professionisti e che mira ad individuare la migliore strategia diagnostica e terapeutica possibile per il paziente 

Collaborazioni nazionali e internazionali
Facciamo parte del Gruppo per lo studio delle neoplasie rare e del Gruppo multidisciplinare delle neoplasie polmonari, del tratto gastro-enterico e del melanoma cutaneo. Frequentiamo diversi Trauma center esteri (Denver, Baltimora, Berna, Graz) per migliorare continuamente i modelli organizzativi e gestionali sul paziente politraumatizzato

Ambiti di ricerca

  • Appendicite ASAA study (Antibiotic vs. Surgery in Acute Appendicitis): studio prospettico randomizzato multicentrico di cui noi siamo i capofila che compara l’efficacia della terapia antibiotica e della chirurgia nel trattamento dell’appendicite acuta non complicata
  • CIAO Study (Complicated Intra-Abdominal Infections, Observational European study): studio osservazionale multicentrico europeo sulle infezioni in chirurgia
  • Studio ecografico endo-anorettale per la stadiazione ed il follow up dei tumori 
  • CHORINE: studio clinico che compara l’efficacia della chemio-ipertermia intraperitoneale (HIPEC) dopo terapia neoadiuvante e citoriduzione chirurgica nel trattamento della carcinosi peritoneale da tumore dell’ovaio
  • Chirurgia nell’ostruzione del colon sinistro (Consensus conference della WSES World Society of Emergency Surgery Bologna 2010)
  • Utilizzo del dissettore ad ultrasuoni nelle linfoadenectomie maggiori per melanoma
  • Percorso di cura di pazienti con carcinoma del retto trattati con chirurgia radicale e sottoposti a ricostruzione con metodologia BDA

Attività didattica

  • Convenzione con Università degli Studi di Brescia, di Milano e di Pavia per la Scuola di Specializzazione in Chirurgia generale
  • Siamo sede di tirocinio del Corso di Laurea in Infermieristica dell'Università di Milano Bicocca e del Corso di formazione per i Medici di Medicina Generale

Indicatori

  • Posti letto ordinari: 29
  • Numero pazienti ricoverati: 1.241 (periodo di riferimento: 2019)
  • Giornate di degenza:  8.667 (periodo di riferimento: 2019)
  • Durata media della degenza: 7 giorni (periodo di riferimento: 2019)
  • Pazienti ricoverati in regime diurno (day surgery): 14 (periodo di riferimento: 2019)
  • Interventi chirurgici: 1.096 (periodo di riferimento: 2019)
  • Prestazioni ambulatoriali per utenti esterni: 4.215 (periodo di riferimento: 2019)
  • Prestazioni per pazienti ricoverati (visite, esami, valutazioni, eccc): 3.034 (periodo di riferimento 2019)

Patologie trattate :